LoginItaliano English

FINALITÀ:

Il progetto è nato con l'obiettivo di promuovere iniziative per avvicinare gli studenti al mondo della ricerca scientifica.

PROPOSTE: Iniziative in campo scientifico

Iniziative dirette ai docenti
  • Incontri con i docenti delle materie scientifiche per individuare ed approfondire temi legati alla ricerca scientifica biomedica, in particolare alla microscopia ed all'analisi delle immagini. Questi incontri, oltre che servire come occasione di confronto per definire meglio le esigenze didattiche, potrebbero prevedere una nostra "lezione" sull'importanza di queste tecniche per lo studio di cellule e tessuti. L'incontro potrebbe concludersi con la visita dei laboratori del Consorzio MIA ed eventualmente una lezione teorico-pratica sull'uso dei microscopi a disposizione.
  • Lezioni o seminari di approfondimento ed aggiornamento, sia teorici che pratici, anche con il coinvolgimento di esperti esterni.
  • Preparazione e distribuzione di materiale didattico "ad hoc" da utilizzare nelle classi.
Iniziative dirette agli studenti

Queste iniziative sono dirette a studenti delle scuole di ogni ordine e grado, ma dovranno sempre essere precedute da incontri con i docenti delle classi interessate, in modo da concordare gli argomenti ed il livello di approfondimento necessario. Si possono prevedere, a seconda del tipo di scuola, la necessità di concentrarsi su aspetti di biologia cellulare (Come sono fatte le cellule ed i tessuti?), aspetti, più tecnici, legati all'uso od alle caratteristiche degli strumenti (Quale ingrandimento può raggiungere un microscopio elettronico e perchè non si può raggiungere la stessa risoluzione con un microscopio ottico?) oppure al loro uso nel campo della ricerca.

  • Incontri o seminari sugli argomenti concordati con i docenti;
  • Preparazione e distribuzione di materiale didattico "ad hoc" nelle scuole;
  • Visita ai laboratori del Consorzio MIA con una lezione teorico-pratica sull'uso dei microscopi ottici, confocali ed elettronici a disposizione;
  • "Stages" per un numero limitato di studenti, selezionati in base alle attitudini ed agli interessi, presso i nostri laboratori.

Un'ulteriore possibilità è quella di utilizzare l'aula microscopi della nostra Facoltà di Medicina. Sono a disposizione, preferibilmente al sabato mattina, 50 microscopi ottici ed altrettante serie di vetrini con diversi tipi di cellule e tessuti. L'aula consente anche l'osservazione guidata dei preparati grazie alla proiezione delle immagini direttamente dal microscopio su un grande schermo.

Queste proposte sono da considerarsi fra loro coordinabili. Un percorso che consigliamo può prevedere:

  • incontro con i docenti per definire gli obbiettivi didattici ed approfondire temi legati alla ricerca scientifica
  • lavoro in classe fatto dal docente per introdurre lo studente all'argomento da trattare
  • lezione teorica con gli studenti sugli argomenti concordati con i docenti
  • visita ai laboratori con lezione teorico-pratica sull'uso dei microscopi.